carta diritti

Dopo mesi di lavoro, il Consiglio degli Studenti ha approvato all'unanimit√† la Carta dei Diritti e dei Doveri degli Studenti e dei Dottorandi, documento che ribadisce con forza la centralit√† degli studenti all'interno della Comunit√† Universitaria, la quale √® spazio di cultura, rinnovamento, sviluppo di pensiero critico, formazione ed integrazione.
Come rappresentanti de Il Sindacato degli Studenti abbiamo collaborato in maniera preponderante, portando il nostro contributo e tutta la nostra esperienza, per la stesura nero su bianco dei diritti degli studenti e dei dottorandi a partire dalla didattica, dalle lezioni agli esami, alla valutazione della didattica, passando per diritto allo studiointernazionalizzazionetirocinipari opportunit√†rappresentanza e molto altro.
Tutto questo √® stato possibile grazie all'esperienza da noi maturata, che ci ha dato la possibilit√† di introdurre i temi che hanno ispirato le nostre vertenze di questi anni e permettendoci di scrivere la maggior parte degli articoli presenti in questa Carta dei Diritti, primi fra tutti didattica, tasse e diritto allo studio (vedi la nostra pagina Infopoint Diritto allo Studio - Unipd).
Ma il lavoro non è terminato: il Consiglio degli Studenti chiederà al Rettore un incontro per discutere la Carta e per richiedere che venga approvata e riconosciuta anche dagli organi dell'Università.
Nel frattempo potete leggerla, commentarla e condividerla a questo link, perch√©, come sempre, Libert√† √® Partecipazione!