Dipartimenti fantastici e dove trovarli

Nelle scorse settimane sono state pubblicate le classifiche per i dipartimenti di eccellenza che hanno selezionato i 180 dipartimenti “fantastici”. Quale è l’impatto di questa nuova linea di finanziamento nell’economia generale del sistema universitario? Abbiamo provato a spiegarlo, dati alla mano, in un articolo pubblicato su Redazione Roars.

La distribuzione ha una forte concentrazione al Nord, che amplifica gli effetti di una già cattiva distribuzione dell’FFO. Questo vuol dire due cose: i dipartimenti di eccellenza sono serviti a regalare soldi alle Università del Nord, e distribuire mance tra il Centro e il Sud del paese. Siamo di fronte ad una vera e propria truffa, mascherata dietro “eccellenza” e “merito”.

Siamo ormai alla vigilia del voto, e abbiamo assistito ad un dibattito su Università e Ricerca a dir poco imbarazzante. Nel tritacarne elettorale sembra non esserci spazio per riflessioni di prospettiva, e così non solo sfuggono i dati più drammatici del nostro sistema di istruzione ma, e questo è ancora più ipocrita, dietro la retorica del merito, dell’eccellenza e dell’uguaglianza (!) si consuma in realtà una lotta tra vertici sulle spalle di chi compone la comunità accademica: le studentesse e gli studenti, i precari della ricerca, i ricercatori e le ricercatrici, le e i docenti.

Qui l’articolo completo –> https://goo.gl/GZWCX8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *