Mail Bombing per gli esami online

Non ci stiamo alla non considerazione dell'ateneo, non ci stiamo al rischio di contagio, vogliamo scelta, diritti, vogliamo la possibilità di esami remoti per tutt*!

Ricordati che puoi pianificare la mail, clicca sul pulsante alla fine della pagina per inviare la mail!


Scriveremo alla mail della rettrice: rettore@unipd.itRicordati di metterci in cc, la nostra mail è sds.linkpadova@gmail.com


Testo Mail Bombing



Oggetto: Magnifica rettrice, ecco le nostre linee guida

Alla cortese attenzione della Magnifica Rettrice dell' Università degli studi di Padova
Professoressa Daniela Mapelli.

La sessione invernale d'esami è già iniziata, e molti esami si svolgono unicamente in presenza, se non per coloro positivi al covid ed in quarantena certificata.

Con la situazione pandemica in netto peggioramento pensiamo sia inaccettabile che il nostro ateneo abbia intrapreso una sessione invernale in presenza, garantendo gli esami online solo a coloro che rientrano in determinate categorie quali la quarantena e l'isolamento certificato.

E le persone in quarantena cautelare? Le persone pendolari che dovrebbero utilizzare i mezzi esponendosi al contagio per svolgere mezz'ora di esame in presenza? Coloro che a causa dell'emergenza abitativa e pandemica non hanno trovato una casa a Padova? Come si può pensare di far svolgere la sessione in presenza considerando tutto ciò?

Per tutti questi motivi, chiediamo che la componente accademica tutta venga ascoltata sullo svolgersi della sessione d'esami invernale e che vengano prese decisioni omogenee tra le varie facoltà che si basino sulle difficoltà legate all'aggravamento della situazione pandemica e che non siano lasciate al parere personale del singolo docente.

Tanti altri atenei sono riusciti a trovare soluzioni per agevolare la componente studentesca garantendo ad ogni persona la possibilità di scegliere la modalità d'esame migliore rispetto alla propria situazione, ora vogliamo lo stesso anche da Unipd